“La porti un bacione a Firenze”

Per gentile concessione di mia figlia Simona  http://blog.intoscana.it/faccialibrotales/ La porti un bacione a Firenze “La porti un bacione a Firenze, vivo solo per rivederla un dì…”, cantavo così camminando tra strade di pietra fresca e il naso rivolto al cielo verso la sommità del Palazzo della Signoria. Avevo otto anni. La mia città era il centro del mondo, il mondo … Continua a leggere

” Sottovoce..dedicata al mio grande babbo”

Oggi 19 Marzo 2010 festa del papa’ o del babbo come si “dice” qui in Toscana…Festa che io ho racchiusa nel mio cuore..ì mì babbo e’ lassu’ seduto su una nuvola e sono certa ascoltera’ questa canzone! Ti voglio bene babbino! Cristina

“Buon compleannno sorellina…..”

    Carissima la mia sorellina, sorellina perche’ sei la cucciola di casa. Sei arrivata quando nessuno lo avrebbe più pensato. Sei arrivata come un ciclone e come un ciclone hai rivoluzionato ( in bene) la nostra vita. Gia’prima di mettere la tua testolina di riccioli fuori nel mondo, avevi iniziato a far conoscere la tua vivacita’. Ricordo mamma che per oltre … Continua a leggere

” Nonno”

    Lo tieni per la mano quel bambino Lui ti assomiglia è proprio uguale a te Ne sei orgoglioso  vedi in quel piccino… la vita che hai donato a chi lo ha generato Ora quel piccino e’ li accanto a te ti chiama nonno stringendoti nella mano piccolina Lo guardi e.. capisci.. senza chiederti un perchè hai scelto quella vita senza amore Per quel … Continua a leggere

“Una tazza di camomilla “

  E’ un’ora insolita questa per bere una camomilla. Ho fra le mani una grande tazza gialla a pois azzurri e rossi. E’talmente calda che faccio fatica a tenere il manico fra il pollice e l’indice della mano sinistra, non perchè sono mancina .La destra la sto’usando per  premere i tasti del pc. Oggi è una giornata strana, sento che … Continua a leggere

” Ti ricordi quell’estate a Gavinana……Piccola peste ? “

  Monica è la più piccola della famiglia. Quando venne al mondo nell’inverno del 64  portò un pò di sconvolgimento nel nostro vivere quotidiano. Elisabetta ed io non avremmo mai immaginato di dover dividere dopo tanti anni la nostra cameretta con quell’intrusa. Mamma non ebbe una gravidanza facile e la serenità familiare ne risentì abbastanza. Quattro ci sembrava un numero … Continua a leggere

” Ho trovato questo scritto”

      A Betty e Mony………. Da molti anni chiusi in un cassetto riposano tre fogli di carta velina ingialliti dal tempo. Ogni volta che li prendo fra le mani provo un grande dolore che si impadronisce di me. Sono fogli dove babbo ha lasciato ” dolci e struggenti appunti ” Credo che tutto risalga all’estate del 1970. Il primo … Continua a leggere

” Che risate…..”

 Quella finestra chiusa alla sinistra del primo palazzo la conosco bene. Lì tanti anni fa  ci abitava una mia carissima amica . Anche io abitavo nello stesso palazzo.E’ nell’angolo oscuro della foto che ho trovato su Flickr. Paola ed io eravamo quasi coetanee. Un anno maggiore lei. Era arrivata con la sua numerosa famiglia dal Casentino. Originari di Ponticino il paese … Continua a leggere

” Figlia….madre?”

Quando aveva voglia di stare sola Patrizia prendeva la vecchia bicicletta della nonna e si avviava verso il laghetto alla fine di una stradina sterrata che costeggiava con  immensi campi di mais.Nel fine settimana era consuetudine per i suoi far ritorno dall’anziana nonna che da molti anni viveva in Brianza accudita da una badante.A Brescia Patrizia frequentava l’ultimo anno al … Continua a leggere