La Valigia… ” Le Poesie di Cristina”

Valigia dei ricordi

  “La Valigia”   Sono quasi cinquattotto le stazioni della mia vita ad ogni fermata, una gioia, o un dolore ma sono tutte belle quelle….della vita mia! Fin dalla prima, quella del mio mare poi la quinta in Piazza Pitti …Piazza della Signoria, di tutte le stazioni porto il ricordo dei passeggeri partiti tornati e non….. I loro volti belli, … Continua a leggere

Wonderful Firenze …….

Pasticceria "Svizzera" in Piazza S.Pier Maggiore primo'900

Anche oggi vi porto in giro nella Firenze che fu,  un viaggio nel tempo grazie una serie di foto raccolte dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/groups/vecchiatoscana2015/ Buona visione…     Continua…          

Viareggio nel 1900/ 3

A passeggio sul Viale a mare

E siamo a tre e le foto riprese dalla pagina di https://www.facebook.com/orano.albiani sono sempre più belle. Questa è la Viareggio del 1900 che anche all’epoca offriva un mare splendido e per chi poteva eleganza e divertimento. Ma Viareggio non è solo vita frivola, i viareggini erano e  sono persone toste, alle quali la fatica non fa paura e basta guardare queste questi … Continua a leggere

A mi padre…..

276137566_10227386728962923_495515687590083016_n

113….centotredici anni fa in via della Spiga a Milano nasceva uno se non l’unico grande amore della mia vita, mio babbo ed è  a lui  che oggi dedico questo post. “A Mio Padre”  Passo dopo passo arrivi accompagnata dal silenzio che ti avvolge  il  pensiero.. in cima al molo. Sei sola, la nebbia, ti fa compagnia,  il mare ti e ‘ amico..  riflette quel … Continua a leggere

I cani, i gatti , gli animali……esseri meravigliosi!

Flò

Quanto amo gli animali da uno a cento…..ma non c’è limite per me. Sono i migliori amici della nostra vita, ti amano, ti proteggono e non ti lascano mai soli. Fedeli fino alla loro dipartita, al contrario di tanti bipedi che amano solo se stessi e  il loro osceno egoismo! Non c’è stato anno della mia vita senza avere accanto … Continua a leggere

Senza di Te…..

A mia madre

  A Mia Madre Non c’è strada, non c’è vicolo, non c’è rumore e suono che non mi riporti alla mente la nostra vita Mi rimangono i ricordi di bambina, di fanciulla e poi donna Oggi che sei andata via e, mi manchi più di ieri sento la solitudine Rimpiango le ore che ho trascorso lontana da te mi odio, per … Continua a leggere

“Riavvolgiamo il nastro mamma”

1000631_672558846138962_286523162_n

Puoi aprire le finestre, guardare il cielo azzurro e vedere lassù oltre le nuvole… Si la vedo è lì che ci guarda con i suoi occhi lucidi Perdonaci mamma, perdonaci per non avere fatto niente contro questo destino…. Incapaci di tenerti qui… per amarti e proteggerti dal quel male che ti logorava ogni giorno sempre di più Ti abbiamo ingannato … Continua a leggere

Era settembre….

  Sei bella, non c’è che dire. Sei bella mentre mi guardi, con la pelle che brilla di sole e le rughe morbide appoggiate sul volto. Sei bella con quel cappellino da spiaggia e le sopracciglia curate, con le labbra rosse di ciliegie, brillanti come il mare che ami. Sembri una lucertola, con gli occhi socchiusi vicino al cielo di … Continua a leggere

Il passaggio segreto

Avevamo i grembiuli bianchi, noi femminucce. Mia madre aveva pensato bene di farci ricamare sul petto le mie iniziali, in blu. Con caratteri classici, rotondeggianti, proprio come quelli che si imparavano a scuola. Ne andavo fiera, distinguendomi dagli altri. Mia nonna si assicurava che il bianco del mio grembiule fosse sempre impeccabile. Strofinava a mano, nel lavatoio, passando il sapone … Continua a leggere