” Tu”

      Cezanne       Entrando in quel portone ricordai che un giorno di settembre ti incrociai. Tenevi fra le mani una vecchia borsa nera. I tuoi ricordi di una vita intera. Andavi via senza voltarti indietro. Tanto.nessuno..c’era a salutarti. Dov’ erano rimasti tutti quanti. Eppure erano tanti ad adularti. Ma basta poco in questo porco mondo. Ci vuole poco per … Continua a leggere

“Sulle nuvole”

   Sono trascorsi otto lunghi interminabili giorni, la testa,è annebbiata, il cuore gonfio di tristezza, non c’è razionalità, non ci può essere.Si deve ritornare con i piedi per terra , ma è difficile dopo aver riprovato emozioni tanto forti! Ma l’ultima cosa da fare è l’abbattersi perchè solo con la lucidità e la voglia di credere tutto rinascerà………..    

“Viaggiare”

Andare,non andare,guardare a sud,no a nord,ridere,no piangere,mai sappiamo quale sia la giusta via,la decisione più saggia,se andare verso un luogo tanto desiderato ti porti gioia o dolore,oppure cambiare destinazione, scegliere un percorso nuovo,dove ci possono essere nuovi paesaggi,splendidi tramonti,emozionanti risvegli……ma c’è la x l’incognita,quella maledetta incognita che non ti fa scordare quel nord tanto lontano,quelle interminabili pianure dove giorno dopo giorno … Continua a leggere