“Firenze,la guerra….. e mia madre “

Le tre candele – l’inizio “Racconto di mia figlia Simona Bellocci”   Tre candele facevano luce nella notte mentre le forme del castello si mitigavano nel mare. Da casa mia Napoli sembrava un luccicare di fuochi d’artificio, una tempesta di lucciole impazzite, un presepe illuminato a festa. Passai tutta la notte a guardare il buio, reso dolce dalla luce silenziosa … Continua a leggere

“IO STO CON EMERGENCY”..Sottoscrivete l’appello

    Appello a sostegno di Emergency di G.Strada e dei tre medici italiani rapiti dal governo filoimperialista di Karzai e dalle forze di occupazione della terra afgana. Contro l’Imperialismo occidentale per l’unità dei popoli e per la pace:http://www.emergency.it/appello/form.php?ln=It

“Il passato, un brutto ricordo,che non dobbiamo mai cancellare dalla memoria!”

Oggi 25 Aprile l’Italia festeggia la sua liberazione! Il passato ha portato guerre, distruzioni e morte. Le menti scellerate di soggetti che solo scriverne il nome e’ riluttante hanno prodotto odio, un odio talmente forte,  da permettere di trucidare milioni di esseri umani! Tutto questo per noi e’ solo un brutto ricordo,  ma che non dobbiamo mai cancellare dalla memoria. … Continua a leggere

Per non dimenticare MAI!

Oggi aprendo la mia posta elettronica ho trovato questa mail, non conosco il mittente, sicuramente è arrivata sperando che ne fosse fatto buon uso. E su questo sono stati fortunati, non l’ho cestinata, anzi faro’ di piu’ la girero’ a tutti quelli che si affacceranno da me. Ho deciso di pubblicarla,  credo che sia uno dei post piu’ veri e utili che in … Continua a leggere

” Gaza la guerra dove piccoli innocenti muoiono”

 Quando grazie al mio PC vado in California a Salinas  dalla mia amica Lori Camaiorese Doc, http://guia48.blogspot.com  oltre che provare nostalgia della passata fanciullezza, rivedendo nei suoi post le foto e i luoghi di tempi felici , mi ritrovo a leggere sempre articoli molto in linea con le mie idee politiche in campo internazionale……e oggi questo post che l’autore chiede di divulgare lo voglio inserire … Continua a leggere