“Basta una telefonata”

Ero in  ufficio il pc aperto,giornata umida ,nel cortile riecheggiano le voci della scuola elementare vicina,la mente è altrove……accanto il telefono,è lì ,vicinissimo,la voglia di afferrarlo è tanta in un attimo si possono azzerare le distanze,questa volta la razionalità è messa sotto i piedi in un attimo quell’ “aggeggio tecnologico”è mio ,ecco, il primo trillo …………speravo in altri dieci squilli … Continua a leggere