“Questo è l’amore”

frasi-amore-famose-e-romantiche

“Questo è L’Amore! “ Non assaggiai lacrime, assaggiai l’amore misto al dolore noi con i nostri dialoghi le nostre paure le nostre certezze bugie sincerità e tanto amore… verità crudeli, bugie piene di amore amore…amore..ecco cosa ci unisce amore….amore e ancora amore quello che ci divide distanti tanto distanti i nostri corpi vicine vicinissime le nostre menti Giuramenti e inganni … Continua a leggere

“Riavvolgiamo il nastro mamma”

1000631_672558846138962_286523162_n

Puoi aprire le finestre, guardare il cielo azzurro e vedere lassù oltre le nuvole… Si la vedo è lì che ci guarda con i suoi occhi lucidi Perdonaci mamma, perdonaci per non avere fatto niente contro questo destino…. Incapaci di tenerti qui… per amarti e proteggerti dal quel male che ti logorava ogni giorno sempre di più Ti abbiamo ingannato … Continua a leggere

Questo è L’Amore!

Albero cuore con scritta

Questo è L’Amore! Non assaggiai lacrime, assaggiai l’amore misto al dolore noi con i nostri dialoghi le nostre paure le nostre certezze bugie sincerità e tanto amore… verità crudeli, bugie piene di amore amore…amore..ecco cosa ci unisce amore….amore e ancora amore quello che ci divide distanti tanto distanti i nostri corpi vicine vicinissime le nostre menti Giuramenti e inganni e … Continua a leggere

“A Mia Madre”

262103_2108169512808_7394589_n

“A Mia Madre” Non c’è strada, non c’è vicolo, non c’è rumore e suono che non mi riporti alla mente la nostra vita Mi rimangono i ricordi di bambina, di fanciulla e poi donna Oggi che sei andata via e, mi manchi più di ieri sento la solitudine Rimpiango le ore che ho trascorso lontana da te mi odio, per … Continua a leggere

“Peter Joseph Barbajan…e il suo dolore”

Sono tanti i libri in questa casa, molti vissuti,letti e riletti ma mai imprestati ad amici e conoscenti. Fanno anch’ essi parte del bagaglio della vita e ne siamo gelosi…! Copertine oramai “antiche” accanto ai recenti best seller!Non sono disposti in ordine cronologico o d’interesse, convivono tutti assieme belli e brutti…scrittori  e poeti famosi si affiancano a sconosciuti, a volte … Continua a leggere

“Poesie di Giorgio Panariello riprese dal suo Sito Ufficiale”

       Poesie  tratte dal Sito Uffuciale di Giorgio Panariello http://www.giorgiopanariello.it/  Si avvicina in Natale e ripropongo questa dolce poesia… LETTERA PER I BAMBINI Bambini, Babbo Natale esiste ed esiste la BefanaEsistono i tre porcellini e la fata MorganaMetti un dente sotto il bicchiere, il giorno dopo c’è un soldinoPeter Pan combatte ancora contro Capitan UncinoBoschi pieni di folletti … Continua a leggere

“Auguri mamma…ci senti da lassù?”

    8 maggio la festa della mamma quella mamma che adesso non c’è più quella mamma che tanto ci sgridava quella mamma che solo noi amava. Una mamma battagliera e guerrigliera Generale, SS noi ti chiamavamo…e pure Duce! Eri il nostro faro, la nostra luce… Il porto sicuro dove poter ormeggiare ad ogni mareggiata. La nostra mamma, che mai invecchiava.. sempre … Continua a leggere

“Senza di Te”

      Tu non c’eri lungo quella passeggiata che mille volte ti ha vista ridere, scherzare o imbronciata e triste nell’ultimo periodo. Noi al contrario eravamo li e la tua assenza ci pesava come un macigno. Tutto così diverso e irrimediabilmente estraneo. Quel mare che tanto amavamo, che ci aveva visto crescere sotto la tua ombra, adesso ci intristiva e la … Continua a leggere

“Saltiamo quello stop”

Ieri la mia mamma ci ha lasciato….. Saltiamo quello stop,mi fa paura!!Frenar non posso,questo sarebbe errore,sarei coinvolta senza voler e un danno enorme provocato col mio gesto!Sei troppo previdente,troppo perfetto,lo sai che oggi non si usa più la perfezione,la correttezza di un vivere civile?Rimproverarsi di un gesto,di una parola,quando il mondo frigge in un liquido da fogna…….. Tecla 1988

” Libeccio”

   Dipinto di www.lucaguglielmo.com    “Libeccio”   Quel vento di libeccio alza la sabbia calda in vorticosi mulinelli. Da forza a quel verde mare che infrange i suoi flutti .. nelle corrose viscere di scogli antichi. Guardi la battigia fradicia fra conchiglie rotte e rami pregni di borraccina. E tu sei li…immobile…la veste fradicia di quella pioggia.. ..che riga il tuo … Continua a leggere